La conoscenza di un territorio e dei suoi valori identitari costituisce non solo il fondamento di un sentimento di appartenenza per le comunità che vi risiedono, ma anche il presupposto per un reale apprezzamento e per una consapevolezza del valore, collettivo e individuale al tempo stesso, del patrimonio culturale locale, oltre che una condizione essenziale per la sua tutela e per la sua rinascita economica e sociale.

Knowing a country and its identity values is both the basis for a sense of belonging for local communities and the prerequisite for an appreciation and a true understanding of the single and collective importance of the cultural and territorial heritage. It is, moreover, the necessary condition to promote its protection and economic and social revival.

domenica 7 luglio 2013

Valogno di Sessa Aurunca: i murales

Valogno di Sessa Aurunca





Valogno, un antico borgo, un piccolo paese alle pendici del vulcano spento di Roccamonfina, frazione di Sessa Aurunca, in quella provincia che una volta si chiamava Terra di Lavoro; un paesello, segnato dal tempo,  a misura d’uomo con circa 150 abitanti, su un territorio di bellezze naturali, ulivi e querce secolari, poi castagneti, intervallati da ginestre che con il giallo della loro fioritura rompono la quasi monotonia del verde; un piccolo borgo dove passato e presente convivono senza fratture. Non ci sono grandi chiese, oltre alla parrocchiale intitolata a san Michele arcangelo, abbiamo notato una cappella dedicata a sant’Antonio ed un’altra a san Giuseppe, né monumenti famosi, ma il borgo si è trasformato in un museo d’arte pittorica all’aperto da quando belle pitture murali, realizzate da diversi artisti, ma in maggioranza dal maestro Salvo Caramagno, hanno rivestito le facciate delle case e sono rimaste a segnare il tempo, offrendosi agli sguardi attenti o distratti dei visitatori.
E’ stata una simpatica sorpresa scoprirlo, salendo verso Roccamonfina dal lato di Cascano.
Un modo, quello dei murales,  per portare nuova linfa e vita ai piccoli borghi dell’entroterra e farli scoprire dal turismo.
Valogno: un borgo che racconta se stesso con storie di briganti, magie, storia risorgimentale, antichi mestieri.


Valogno di Sessa Aurunca: i murales 


Valogno di Sessa Aurunca: i murales 


Valogno di Sessa Aurunca: i murales 

Valogno di Sessa Aurunca: i murales 

Valogno di Sessa Aurunca: i murales 

Valogno di Sessa Aurunca: i murales 

Valogno di Sessa Aurunca: i murales
Valogno di Sessa Aurunca: i murales 

Nessun commento:

Posta un commento